newsgames - teoria dei games come notízie Blog do NewsGames Blog dos NewsGames: videogiochi Blog of the NewsGames
Busca
logo_news
Mostrando postagens com marcador videogiochi. Mostrar todas as postagens
Mostrando postagens com marcador videogiochi. Mostrar todas as postagens

23 de novembro de 2015

Per trasformare la campagna brasiliana contro la xenofobia in NewsGames

Tutti i nostri rapporti sociali possono essere trasformati in giochi informativi a favore dei cittadini e la società stessa in cui vivono, al fine di fornire soluzioni ai problemi sociali comuni. Ma come possiamo fare questo guardando una ‘Europa spremuta’ per la quasi totale mancanza di azioni sociali? Affrontando i vecchi videogiochi come emulatori d’informazione e delle notizie. Ma c'è ancora molto pregiudizio contro sociali Questi giochi commerciali ... Certo! Soprattutto contro que tipo di gioco la cui storia è ancora ancorata nel vecchio gameplay di [Win-lose].

Abbiamo bisogno di riscrivere questo capitolo della storia dei videogiochi basati solo per intrattenere per intrattenere. Di recente, la campagna lanciata dal governo brasiliano contro la xenofobia nel quello  paese ha sofferto un grave attacco dei utenti di Internet sui social network. La ragione è molto semplice: i governi, in generale, non sono configurati per convivere in maniera più pacifica e armoniosa, con la libertà di espressione generati dalla Cybercultura. Se alla fine degli anni 60, i Hell'Angels montati sulla sue Harley Davison Were co-responsabile per il fallimento della Controcultura, nuove cyborg di social network possono essere biasimati per il fiasco della cybercultura, semplicemente abusando del diritto di esprimersi.

Prima che qualcuno va andare in giro dicendo che sono più un campione di una nuova censura, avrebbe risposto que né il Primo Emendamento della Costituzione degli Stati Uniti non servirá di scusa quando l'Armageddon sociale consumare tutte le nostre strutture di comunicazione. A causa dei recenti attacchi terroristici a Parigi e le sue riflessioni a Bruxelles, i governi hanno deciso di aumentare il controllo delle informazioni private per conto della sicurezza sociale. Intrappolati nelle loro case proprie, i navigatori belgi abbiano deciso di protestare contro la pubblicazione di foto su social network dei gatti stilizzati. È stato il modo trovato per criticare la decisione della polizia di vietare la pubblicazione delle posizioni delle azioni degli ufficiali di sigurezza anti-terrorismo a Bruxelles.  

Con il coprifuoco nella città que ospita la sede dell'Unione europea, che ha osato uscire di casa è stato trattato come un fuorilegge. Anche se timidamente, i giornali europei hanno cominciato a segnalare ciò che realmente ci fosse stato dietro la gente quasi senza volto che decidono di farsi esplodere in nome di una causa così lontano da dove vivono. Di solito sono le persone che sono ai margini della società in cui vivono, senza alcuna prospettiva di una vita migliore. Se questo è vero è il fallimento totale delle azioni sociali coordinate dall'Unione Europea. Come possiamo risolvere il grave problema di ordine sociale? Con le azioni sociali condivise. E quals è il migliore supporto per emulare azioni condivise? I giochi!

Ma che tipo di giochi? Giochi basati su informazioni reali. Potrebbe anche essere la piattaforma del WarCraft se i suoi proprietari hanno voluto usarlo per il bene sociale. Nel frattempo, è solo un giocatolino da intrattenere disocupati e depressi. Finché non ci sarà una vera e propria simmetria sociale, cittadini comuni sarà solo un popolo sottomesso a qualsiasi potere centrale. E il fallimento dell'Europa come un corpo unito è l'annuncio della caduta del trattato di Schengen, quando la libertà di movimento è messa in azioni. Paradossalmente, i giochi MMORPG sono ottimi antidoti per combattere la mancanza di simmetria sociale. Perché? Essi possono raccogliere più di un milione di persone contemporaneamente per conto di una causa comune. Legge la verzione in Portoghese su Google +.


Nel nostro blog abbiamo a disposizione del pubblico una sezione per le donazionie gli investimenti per ulteriori ricerche e la realizzazione di applicazioni mirate a giochi come notizie.

12 de novembro de 2015

Libro brasiliano propone una nuova categorizzazione dei NewsGames

Un altro libro su NewsGames propone la categorizzazione dei giochi come emulatori di informazioni e notizie. Nel libro ‘Questões para um Jornalismo em Crise’ (Organizzato da Rogério Christofoletti), 20 autori brasiliani messi in discussione i problemi del giornalismo che dà segni di aver raggiunto il limite massimo. Ma nel capitolo 9, gli autori Ana Paula Bourscheid e Carlos Marciano accendono una luce alla fine del tunnel utilizzando come lampióne la ludicitá dei NewsGames. Intitolato ‘Dieci anni più tardi, come sono i NewsGames brasiliani’?, i nuovi navigatori della Galassia NewsGames mettono all'ordine del giorno delle categorie di NewsGames create da Bogost et al (2010) quando classifica i NewsGames per generi:

1. NewsGames di aggiornamenti: questa categoria ha una vicinanza temporale con il contenuto giornalistico al quale si riferisce;

2. NewsGames infographics: possono essere interattivi e anche giocabile. Il punto principale di questa categoria non sta nella spiegazione di una informazioni, ma nell'interazione con le informazioni. Da questo, gli autori criano tre suddivisioni per NewsGames nfographics: esplicativi; esplorativi e direzionàle;

3. NewsGames documentari: la categoria mira lungo il newsgame ricostruire un vero e proprio evento. Per gli autori "il giocatore di un gioco documentario non solo capirebbe i fatti ed i risultati di una storia, ma l'intero sistema che ha causato l'evento '(Bogost et al, 2010, p. 70, estratto tradotto).

4. NewsGames di raziocinio: un adattamento di giochi di puzzle, come crossword puzzles. Gli autori presentano l'esempio del crossword puzzle "Crickler32" dove per trovare le risposte necessarie è bisogno che il giocatore sia informato su ciò che è in gioco nei media;

5. NewsGames per l'alfabetizzazione: il sistema è collegato all'apprendimento della pratica giornalistica, orientata sia per gli studenti e professionisti come per i cittadini in generale;

6. NewsGames di Comunità: il più importante in questa categoria è la formazione di comunità collaborative di giocatori.

Nel testo, Bourscheid e mirati Marciano (2015) citano una ricerca condotta da me e giornalista Luciene A. Santos nel 2014, quando abbiamo detto che attraverso questa divisione se sta adottando quello che conosciamo come sezione di giornali stampati:

[...] dal punto di vista della forma, sembra incongruo suddividere la narrativa di NewsGames in categorie e sottocategorie, perché è una narrativa rivoluzionaria che rompe con tutti i modelli precedenti di produzione, circolazione e consumo di notizie (...) Per quanto riguarda il contenuto, la narrativa del NewsGames è orientata verso le informazioni e notizie segmentadas. Sono le notizie a tema che alimentano il gioco basato in notizie (...) Ogni proposta di newsgame deve risolvere un problema sociale, come l'istruzione, la politica e la salute. (Santos e SEABRA 2014, on-line).

Dopo aver valutato lo studio di Bogost e quella sostenuta da noi, gli autori Bourscheid e Marciano (2015) suggeriscono che nel caso di NewsGames brasiliani siano classificati in base ai generi giornalistici adottate nel paese. José Marques de Melo (2003) li classifica sulla base gli studi di Luiz Beltrão. "Beltrão suggerisce una separazione di generi in base alle funzioni svolte insieme al pubblico lettore: informare, spiegare e guidare" (MARQUES DE MELO, 2003, p. 60). L'autore presenta le tre categorie evidenziate da Beltrao:

1. Giornalismo Informativo, che ha la funzione di informare il pubblico;

2. Giornalismo Interpretativo, che si propone di spiegare la notizia;

3. Giornalismo opinionista, che cerca di guidare il pubblico. 

In base a questa classificazione, Bourscheid e Marciano (2015) sono in grado di categorizzare NewsGames prodotti dalla media nei seguenti generi:

1. Informative;

2. Interpretative;

3. Opinionista.

Secondo Bourscheid e Marciano (2015), quest'ultima categoria (NewsGames che esprime una opinione), esempi concreti sarebbe difficile da trovare, perché in Brasile la struttura del messaggio opinionista è: "[...] Co-guidati per variabili controllate delle istituzione giornalistica e che prende due caratteristiche: la paternità (che rilascia il parere) e l'angolazione (prospettiva temporale o spaziale che dà senso al parere) "(MARQUES DE MELO, 2003, p 65.). Questo genere di solito ha messo in evidenza l'editoriale dei mezzi di comunicazione.

Nonostante la proposta in oggetto, ancora continuiamo a difendere i NewsGames come un genere único del giornalismo infotainment totalmente non legato da una classificazione precedente. Dato che si tratta di una piattaforma orbitale attorno dalla quale possa circolare varie categorie e generi di vecchio giornalismo, ma che sono evidente quando quando gira nella velocità del caleidoscópio della rete sociale che è uno dei pilastri della Teoria di NewsGames. Nella Galassia del NewsGames, opinione, commento, articolo e le notizie sono parti delle stesse informazioni di base. 

Quando aggiungiamo il 'Playfulness immanente del mezzo' giornalismo di sala caratteristiche in linea proposta da Palacios (2001b) quest'ultima stavamo creando una nuova era per il giornalismo contemporaneoquest'ultima quest'ultima le vecchie strutture narrative che impediscono il decollo della NewsGames verso la sua vera piattaforma orbitale. Nel hall dalle caratteristiche del giornalismo on-line proposte da Palacios (2001b), stavamo creando una nuova era per il giornalismo contemporâneo, rompendo con le vecchie strutture narrative che impediscono il decollo del NewsGames verso la sua vera e propria piattaforma orbitale. 

Tuttavia, questo non è ancora una realtà, neanche nei NewsGames americani attuali, perché anche i giochi basati su notizie sono ancora collegati al gameplay di giochi come mero divertimento. Questa idea di un genere singolo può essere evidente solo quando cominciamo a creare NewsGames staccati dai vecchi giornali e videogiochi tradizionali. Come affermato da Castells "la rete è il messaggio '(2000). Tutto è insieme e miscelato. 

Dopo tutto non ci sono compartimentazione narrative in una società in rete che viaggia alla velocità della luce. Il browser ha eliminato ogni possibile categorizzazione fino alla linea di informazioni come sono stati utilizzati fin dall'epoca di Gutenberg, tale è la valanga informativa che ha fatto notizia quasi una notizia fantasma, una situazione che può essere invertito con l'arrivo della notizie 3D. Se riesco a credere che quello pastore che io ho trovato perso in città, c'è davvero qualcosa di vero nella saggezza in mezzo alla folla di consigli ... Questo articolo può essere visualizzato in Portoghese su Google +.

Nel nostro blog abbiamo a disposizione del pubblico una sezione per le donazionie gli investimenti per ulteriori ricerche e la realizzazione di applicazioni mirate a giochi come notizie.




11 de outubro de 2014

L'avvio su Apple Store del primo volume della serie Teoria dei NewsGames

Dopo la pubblicazione nel nostro fan Amazon può seguire il nostro lavoro presso l'Apple Store. Già è in vendita su iTunes Store la versione inglese del nostro primo e-book di quattro volumi della serie Teoria dei NewsGames - games come emulatori notizie. Il materiale è stato diviso su questioni di ricerca, narrazione, impatto sociale e la meccanica. Il primo volume si basa sulla ricerca della tesi Giochi Emulatori dell'informazione (2009). Questa edizione disegna una linea temporale sulla storia della console, titoli multimediali e giochi dal punto di vista delle informazioni di gioco. Il documento descrive inoltre la base teorica di notizie basato giochi e porta un progetto di proposta di un nuovo modello di giornalismo online riprodotto e consumati dalle piattaforme ludo-informativo. Nel corso di questo e-book cerchiamo di demistificare il mondo dei videogiochi demonizzato e sostenere l'idea che i giochi sono le migliori piattaforme per l'apprendimento, le informazioni e aumentare la nostra capacità cognitiva. Nei prossimi giorni, l'Apple Store porrà in vendida la versione in portoghese del e-book. Dal 2012 già sono in vendita su Amazon Store le versioni italiano, inglese e portughese.

15 de dezembro de 2013

Manifesto dei NewsGames: videogiochi come disciplina o compulsione 3

Il gioco GTA V è rotto i record di vendita dal suo rilascio, secondo il Guinness. Il che attira maggior l'attenzione non è propriamente il record di prodotto di intrattenimento con maggiore vendita entro 24 ore e aver raggiunto velocemente la cifra di 1 miliardo di dollari di vendite, ma la vendita sproporzionata di un prodotto cui contenuto è basato su puro violenza urbana. Anche se costano così tanto, il gioco non offre quasi nulla in cambio (oltre al divertimento in sé), per giustificare l'alto investimento in acquisto di consoli e titoli di gioco. Questo fenomeno rivela come i brasiliani (e questo accadono anche ai giocatori di tutto il mondo) sono disposti a sborsare ingenti somme per giocare. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, "questi giochi non offrono in cambio di poco o nessun beneficio oltre divertente in sé." La provocazione è del design del gioco, Keith Burgun, autore del libro 'Game Design Theory: una nuova filosofia per capire i giochi.' Guarda il Manifesto dei NewsGames I Egli non è solo in questo! Quando abbiamo proposto la teoria dei NewsGames, ripensiamo i videogiochi come piattaforma ludo-informativa: un luogo dove questioni sociali importanti sono discusse in formato di narrativi di giochi. Nonostante le dure critiche ai videogiochi, vogliomo ribadire che non abbiamo nulla contro il gioco essendo digitale. In realtà, credo che i computer hanno un potenziale incredibile per lo sviluppo di giochi. Quando adottiamo un atteggiamento 'anti-videogame ', in realtà, stiamo ribadendo che siamo contrari al modello narrativo attualmente adottato da giochi commerciali. Niente piú! Guarda il Manifesto dei NewsGames II.

8 de dezembro de 2013

Manifesto dei NewsGames:il nuovo concetto di giochi dopo dei videogiochi I

Di fronte all'avanzata mediatica dell''industria del gioco d'azzardo e dominio dei cosiddetti giochi commerciali, è necessario creare un parametro per differenziare concettualmente i giochi come divertimento e ricreazione di giochi come emulatori di informazioni e  notizie. Senza pretese eccessive o arroganza! Ma il fatto è: la maggior parte dei generi di giochi, che si rivolgono esclusivamente alla alienazione e distrazione dei giocatoli, porta nel suo DNA il vecchio e già molto sfilacciato concetto legato alla parola gioco come qualcosa di dipendenza e distorsione. Quindi, vi proponiamo il concetto di giochi dopo dei videogiochi (games after games). Perchè giochi basati in informazioni e notizie non sono giochi! Sebbene l'uso gameplay di giochi e tecniche gamification, i NewsGames sono strumenti cognitivi che promuovono sociale, in particolare l'inclusione giocosa dei cittadini alla vita pubblica della città in cui si vivono. Giochi informativi non sono più un giocattolo per divertire e intrattenere! Perché il suo narrativa è basata su informazioni e news - il motore storico delle grandi rivoluzioni sociali. Dal l'Illuminismo, quindi ci sono più di 600 anni, la notizia è stata utilizzata come strumento di ricerca incrollabile nella nostra realtà quotidiana.

27 de novembro de 2013

NewsGames come l'installazione interattiva rendeno le città più intelligenti

C'è un urgente bisogno di fornire la emergenza immersione, fenomeno che i giocatori sono già abbastanza abituati. Tuttavia, non basta immergere da 
immergere. Per essere produttivi, ci deve essere una azione interattiva-proattiva. Per esempio, gli utenti del sistema devono prendere decisioni in sinergia nel minor tempo possibile. Come fare questo in caso di crisi istituzionali? Utilizzando installazioni immersive interattive da piattaforme basate NewsGames. Perché? I giochi le cui informazioni emulati aiutarano nel processo decisionale in modo critico.. Attualmente, ci sono posti di lavoro che includono i computer e sensori per rispondere al movimento, suoni, o altri tipi di stimolo termico. Molte opere d'arte su internet o arte elettronica sono altamente interattivi, rendendo il visitatore navigare ipertesto, accettando che il coinvolgimento o influenza del pubblico locale, o remoto cambia il corso dei lavori. Affrontare videogames come installazioni interattive con ripercussioni reali da di points ludo-informativo provocano effetti simili a nostro vedere, essere, vivere e pensare il luogo in cui viviamo. Il concetto deriva dalla installazione interattiva chiamata arte interattiva. Fin qui, niente di nuovo! Dopo tutto, questa categoria di arte coinvolge, in qualche modo, la partecipazione spettatore. Alcune performance artistiche che rende lo spettatore può camminare intorno all'opera, come grandi sculture o installazioni.Legge più in Portoghese.

3 de agosto de 2013

Newsgamifying l'adesione dei cittadini in tutto il mondo in azioni governative

Con maggiori opportunità di interazione e la collaborazione, le persone possono avere le migliori panorami dei luoghi in cui vivono e proporre soluzioni che possono essere implementate dal governo. Lo bordo è quasi pronto e manca solo il più importante: l'adesione partecipative di cosiddetti giocatori sociali in azioni governative. Sao Paulo apre la strada, fornendo una mappa interattiva che permette alle persone di esprimere la loro opinione sulla qualità del servizio di pulizia pubblica nelle città dell'area metropolitana. Utilizzando la tecnologia della realtà aumentata, il sistema invita il pubblico a partecipare ad un grande infografico collaborativo di modo trasparente e democratico. Per collaborare, ogni utente deve aggiungere un nuovo punto, indicando dove si vive nello spazio di ricerca della mappa. Cliccando sulla freccia verde che appare sullo schermo si visualizza un modulo, in cui il contribuente può compilare il vostro nome e commentare la qualità del servizio nella tua zona. Legge più in Portoghese.

7 de junho de 2013

NewsGames come modelo di webgiornalismo e l'intransigenza dei media

Perché grandi portali brasiliani e italiani non hanno ancora adottato  un modo sistematico i NewsGames come un nuovo modello per il giornalismo on-line? Alcuni indizi sono nominati da Ian Bogost, game designer e professore di informatica interattiva presso il Georgia Institute of Technology. Parlando della sua esperienza nella produzione dei giochi editoriali nel NYTimes, Bogost descrive uno dei problemi è circa sull'organizzazione politica della società dei media. Un evento recente ha portato il tema dei NewsGames al panorama dei media globali. Un gioco di simulazione di guerra intitolato Endgame Siria ha respinto il processo di inclusione di App Store per il suo contenuto politico. L'episodio ha rivelato la prima reazione pubblica per l'intransigenza di un titolo di grande azienda mediatica contro un nuovo modello di giornalismo online. Disponibile su Android e com game i browser HTML5, il newsgame è basato sulla attuale guerra civile in Siria. Legge più in Portoghese.